Vi devo delle spiegazioni sull'origine del suo soprannome... (nel frattempo cercate o i gioielli di famiglia o un pezzo di ferro)...Questo ragazzo non va fatto mai arrabbiare... perché i suoi pensieri si avverano molto facilmente... i suoi pensieri sono delle vere e proprie gufate... state attenti...
 
 

 

Ecco qui Dimitri con un bel micino nero che gli aveva appena attraversato la strada un venerdì 17.

 

Qui lo vediamo a Volterra mentre si gusta un gelato da circa 2 Kg ( bella fogna )

 

Gufo Nero si trova a Viareggio nell'intento di abbronzarsi un pochino (si noti il colore della sua pelle nelle altre foto)

 

Eccolo di nuovo a Volterra (piazza dei Priori) ... si noti lo sfondo lugubre ...

è da ricordare che fino a pochi minuti prima che lo iettatore arrivasse, in quella cittadina c'era un sole splendente.

 

 

Il Gufo si trova di fronte ad una chiesa e l'occasione l'ha portato a meditare

sul  suo futuro come massimo pontefice nella curia papale.

 

Ecco Dimitri in pellegrinaggio per gli atti impuri commessi in molteplici occasioni.