Malanca


Il logo Malanca

Il nome Malanca compare sulla scena nell'immediato dopoguerra quando Mario Malanca avvia, nella propria officina di Bologna, l'attività di costruzione di piccoli particolari meccanici e di mozzi per le ruote delle motociclette. 

Dalla costruzione dei componenti all'assemblaggio di un ciclomotore il passo è breve e nel 1956 viene realizzato il primo veicolo contrassegnato dal marchio Malanca. 

Malanca Testarossa 50 cc 4 marce, anno 1977

Successivamente la produzione aumenta e si diversifica portando l'azienda a sfornare numerosi modelli, da strada e fuoristrada, venduti non solo in Italia ed in Europa, ma anche in America ed in Asia. 

Nel 1960 viene inaugurato il nuovo reparto per la realizzazione di motori propri. 

Malanca E2CS: una delle poche 125 cc prodotte nel 1976 dotate di freno a disco anteriore

Nel 1968 avviene l'esordio in campo agonistico con due piloti ufficiali di grande rilievo: Otello Buscherini e Walter Villa. 

Dal 1968 al 1973 vengono conquistati sei Campionati Italiani Marche nelle classi 50 cc e 60 cc. 

Malanca Campione d'Italia Classe 60 cc per due anni consecutiviMalanca Campione d'Italia Classe 50 cc nel 1972,  il quinto Titolo conquistatoI due Gran Premi vinti nel 1973 da Malanca ed il Campionato Italiano Classe 50 cc
Nel 1973 viene realizzata la prima 125 cc bicilindrica, raffreddata ad acqua, messa a punto da Librenti, che frutterà alla Casa bolognese ben due vittorie nel Campionato Mondiale Velocità classe 125 cc: il 15 luglio a Brno (Gran Premio di  Cecoslovacchia) con Otello Buscherini ed il 29 luglio ad Imatra (Gran Premio di Finlandia), sempre con Buscherini. 
Il grande pilota forlivese Otello Buscherini in azione
Nel 1974 gli sforzi effettuati portano l'Azienda ad un soffio dalla conquista del titolo mondiale di velocità. 
Lo stemma del Malanca Racing Team
Quattro anni dopo avviene il passaggio delle consegne dal vecchio Mario al figlio Marco, contestualmente alla trasformazione dell'Azienda in Società per Azioni, la cui ragione sociale diventa Malanca Motori S.p.A. 
Malanca GTI80 125 cc 5 marce, anno 1980: l'unica 125 al mondo dotata di doppio freno a disco anteriore
La produzione viene incentrata su ciclomotori e motoleggere di cilindrata 125 cc dalla connotazione sportiva, dotati del potentissimo bicilindrico in linea, prima raffreddato ad aria, successivamente ad acqua e dall'impianto frenante a doppio disco anteriore. 
Malanca OB ONE Racing, un omaggio al compianto Otello Buscherini
Nel 1985 la Malanca partecipa al Campionato Mondiale Velocità classe 250 cc con il pilota Stefano Caracchi. 
Un anno dopo, l'Azienda, che nel frattempo si era trasferita nei nuovi stabilimenti di ottomila metri quadrati in via Pila 6 a Pontecchio Marconi, ai lati della Porrettana, chiude definitivamente i battenti. 

A.M.A.M. Associazione Moto-Amici Malanca 

Finalmente il mio appello ha avuto seguito ed ha portato alla fondazione, nel novembre 2002, del Club di Marca.
La sede del sodalizio è in via Stazione S.Pietro, 57 - 00165 Roma.
L'organico è il seguente:

Avv. Carlo C. Carli - socio fondatore - Presidente
Avv. Riccardo Ferniani - socio fondatore - Vicepresidente
Dott. Sergio Casadei - socio fondatore - Segretario generale
Dott.ssa Laura Cinotti - socio fondatore - Vicesegretario generale - Tesoriere

Se qualcuno volesse associarsi può inviare il modulo d'iscrizione debitamente compilato e sottoscritto al numero di fax 
+39 06 6380336 allegando la ricevuta di versamento della quota associativa di Euro 25,00 (Venticinque/00).


Approfondimenti


Torna alla Home page di Sergio


Ultimo Aggiornamento: 28 luglio 2003 
Copyright © 1999 - 2002 Sergio Casadei