HOME - CHI SIAMONEWS  - SERVIZIO - CONTATTI 

VILLA VENINI - UBOLDI

Secondo l'epigrafe collocata all'ingresso dell'oratorio annesso all'abitazione, la costruzione della villa venne iniziata nel 1719 da Giorgio Venini e completata tra il 1750 e il 1768 con la realizzazione della cappella, opera di un fratello, e della piccola torre campanaria, promossa dalla famiglia Cozzi, eredi dei Venini.
Data la professione del primo proprietario, impresario a Gaggiano della societÓ pubblica che controllava l'uso delle acque del Naviglio Grande, Ŕ probabile che la villa fosse destinata a residenza di campagna.
Con il caratteristico impianto a corte aperta, disposto lungo il tracciato viario parallelo al corso del Naviglio, essa Ŕ ubicata sulla sponda del canale opposta a Villa Marino. 
Le finestre in facciata di forma stretta e lunga, tipicamente settecentesca, disposte su tre piani, sono messe in risalto da belle cornici bianche.

 

 

 

 

 

Milano Buccinasco Corsico Trezzano sul Naviglio Gaggiano