Benvenuto a bordo, futuro master/giocatore, qui il percorso guidato che ti parla...

Se vuoi imparare a giocare a Medioevo, ecco le prime informazioni di base:

  1. Medioevo un gioco di ruolo dal vivo, che necessita di almeno 3 partecipanti.
  2. Il Dungeon Master (DM) il direttore di gioco.
    I suoi compiti principali sono:
    - Applicare le regole.
    - Fare agire i mostri e i PNG (personaggi non giocanti, ossia non controllati da un giocatore).
    - Impersonare il destino.
  3. I Giocatori sono coloro che interpretano i PG (personaggi giocanti, ossia controllati da un giocatore).
  4. I Dadi sono una componente fondamentale di Medioevo ed hanno una particolare simbologia, che serve a rendere concisa qualsiasi complessa formula di tiro.
    Per indicare che viene tirato un x numero di dadi di un y numero di facce si usa questa scrittura: xdy.
    Per esempio la scrittura 2d6 indica che bisogna tirare 2 dadi da sei facce.
    A volte, per, i dadi possono costituire uno dei problemi maggiori per chi si accinge a giocare a Medioevo; infatti in questo gioco si usano dadi con numeri di facce particolari, che spesso sono difficoltosi da acquistare all'infuori dei negozi specializzati. Se non sai come fare visualizza la pagina di conversione dei dadi.

Se sei un giocatore

Vai avanti.


Se sei il Dungeon Master

Prima di continuare a leggere il percorso guidato, Scarica sul tuo computer il file Master.zip (39 KB - aggiornato al 15/11/2000) e decomprimilo.
Poi apri il file index.htm: in questa e nelle seguenti pagine ti verranno fornite tutte le informazioni riservate solo ad i Dungeon Master.
Non ho voluto inserire questi documenti come gli altri in linea, perch se lo avessi fatto sarebbe stato facile che per caso un non-DM li leggesse, mentre importante che i giocatori non leggano, per il loro divertimento, le parti riservate ai DM.