Sito per un confronto sulle problematiche relative alle adozioni

( ultimo aggiornamento di questa pagina: 10/10/01 )



Questo sito è una copia congelata al 3/10/01 di quello presente in adozionigiuste.datafox.it che presenta pagine attive che operano su una base dati (il server che ospita invece questa copia non lo consentiva!!).

PERCIO' UTILIZZA QUESTA COPIA SOLO SE IL SITO
adozionigiuste.datafox.it NON RISULTA MOMENTANEAMENTE RAGGIUNGIBILE


Questo sito nasce da un'iniziativa personale di una coppia che ha deciso di adottare un bambino.

Tuttavia, non vuole essere un sito personale: contattaci se sei interessato a contribuire al suo contenuto!


I siti italiani che attualmente trattano di adozione, forniscono molte informazioni sia sugli enti autorizzati allo svolgimento di pratiche relative all'adozione di minori stranieri sia sulla legislazione attualmente vigente: tuttavia, almeno per quello che abbiamo potuto vedere nelle nostre ricerche in Rete, non esisteva ancora nessun sito "indipendente" (cioè non legato ad un'associazione o ad un servizio sociale/tribunale), nato esclusivamente allo scopo di consentire uno scambio on-line delle esperienze vissute in prima persona da coppie che hanno scelto di adottare un figlio.

Abbiamo voluto chiamare questo sito "Adozioni più giuste" ed assolutamente NON "Adozioni più facili", come fatto da una recente propaganda elettorale populistica che personalmente non condividiamo. Infatti, non crediamo sia conveniente rendere più facile il processo di adozione a scapito, ad esempio, di controlli, valutazioni e rispetto di regole capaci di garantire i diritti del bambino adottato ... anzi, ci spaventa la prospettiva di procedure di adozione simili a quelle esistenti in alcuni paesi d'oltre oceano, in cui quasi si "sceglie" il bambino straniero su catalogo ... e poi, in quegli stessi Paesi, si mettono in adozione internazionale bambini connazionali perché di colore! (... o almeno questo è quanto abbiamo sentito dire durante alcuni incontri con enti autorizzati, in cui si sottolineava la differenza in positivo della nostra legislazione).
Tuttavia pensiamo che sia doveroso avere adozioni più giuste, in cui si favoriscano concretamente le persone che intraprendono questo cammino ed in cui si denuncino, qualora si verifichino, lungaggini e comportamenti poco corretti da parte delle persone che regolano il processo di adozione e che contribuiscono, di fatto, a renderlo talvolta un vero calvario!

Pensiamo, infine, che anche Internet possa aiutare ad allargare il confronto di esperienze tra le persone che, nonostante le difficoltà, hanno perseverato o stanno perseverando nell'intento di dare ad un bambino la miglior vita possibile, consci dei propri limiti ma forti nelle proprie convinzioni.


Questo sito si propone i seguenti obiettivi:

1) offrire un ulteriore spazio di discussione on-line per le persone che sono "in attesa", che hanno intenzione di adottare un bambino o che l'hanno già a casa: a tale scopo esiste un forum apposito che consente ad ogni visitatore interessato di chiedere informazioni e/o fornirle, favorendo (si spera) un proficuo scambio di esperienze: tutti gli interventi inseriti nel forum vengono automaticamente spediti via e-mail a tutti i suoi iscritti (dopo essere stati moderati per garantirne l'attinenza con i temi trattati dal sito). Abbiamo anche attivato una chat che può eventualmente essere utilizzata qualora si desideri avere una maggiore interattività.

2) presentare, in forma il più possibile organica, tutte le informazioni che vengono fornite dagli stessi visitatori del sito, sulla base delle loro esperienze di adozione, vissute in prima persona (es. problemi incontrati, tempi e costi, valutazioni personali sulle associazioni ed enti autorizzati allo svolgimento di pratiche relative all'adozione di minori stranieri, consigli, esperienze positive e negative vissute nel rapporto sia con il figlio/a sia con la società).

3) fornire la possibilità di denunciare lungaggini e comportamenti poco corretti (o perlomeno così appaiono a noi!) da parte di persone coinvolte nell'adozione (es. avvocati, assistenti sociali, psicologhe, personale di associazioni o enti autorizzati, operatori dei diversi paesi) che di fatto ostacolano ulteriormente il già lungo e complesso iter di adozione, incuranti del fatto che, da qualche parte nel mondo, un bambino sta aspettando l'affetto di un genitore.

4) fornire una selezione di alcuni siti Internet di interesse relativamente all'adozione, con una breve recensione per ciascuno.


Se pensi che questo sito sia utile, consiglialo ad altre persone!
Menù veloce alle pagine più visitate:

Visita la sezione "Ridiamoci su" del sito!!!!


Vuoi essere avvertito via e-mail quando vengono apportate modifiche/aggiunte di rilievo su questo sito?

--- Allora iscriviti alla "newsletter" premendo su questa scritta!!!!



Accedi al "guestbook" (libro dei visitatori) per lasciare le tue impressioni su questo sito!!
Su, che aspetti?


Questa pagina stata visitata volte, a partire dal 17/04/2001





Web design & architecture: Enzo Contini

"Fai pure delle sciocchezze, ma soprattutto falle con entusiasmo", Colette.

Visitate anche questi altri miei siti:
www.mammo.it - www.anapaca.it - go.to/contini