home

chi siamo

fantasie obese

ricette

vino

ricostituenti

donne

filosofi

anarchia

musica

aforismi

lotto

foto

crack

colonna.gif (15429 bytes)

 

nel fosco fin del secolo morente

lincol.gif (4535 bytes)

Nel fosco fin del secolo morente

sull'orizzonte cupo e desolato

giÓ sorge l'alba minacciosamente

del dý fatato.

Urlan l'odio la fame ed il dolore

le mille e mille facce ischeletrite

ed urla col suo schianto redentore

la dinamite. ...

lincol.gif (4535 bytes)

sv1.gif (33946 bytes)

Io voglio:

Un tetto per ogni famiglia

del pane per ogni bocca

educazione per ogni cuore

luce per ogni intelligenza.

(Bartolomeo Vanzetti)

La parola Anarchia deriva dal greco (an-archŔ) e significa assenza di comando, di autoritÓ o guida.Per questo Ŕ una parola che piace ai giovani ai ribelli, agli utopisti. Non piace invece alle "autoritÓ" che l'hanno trasformata in sinonimo di caos, di disordine, mentre l'organizzazione anarchica Ŕ lapi¨ alta forma di organizzazione. Anarchismo Ŕ l'ideologia , lo stile di vita, il pensiero libertario degli anarchici. Fra le molte definizioni porto ad esempio quella data da Pietro Kropotkin nel 1911 per l'Enciclopedia Britannica, avvertendo che essa si presenta parziale e ben lontana dal comprendere l'essenza dell'anarchismo quale si Ŕ manifestato storicamente: "Anarchismo, nome dato ad un principio o teoria della vita e del comportamento, secondo cui la societÓ Ŕ concepita senza governo, risultando l'armonia di tale societÓ non dalla sottomissione alla legge o dall'obbedienza ad una autoritÓ qualsiasi, ma da liberi accordi stabiliti fra gruppi numerosi e diversi, su base territoriale o professionale, liberamente costituitisi per le necessitÓ della produzione e del consumo, come anche per soddisfare l'infinita varietÓ dei bisogni e delle aspirazioni degli uomini civili. In una societÓ di questo tipo le associazioni volontarie si sostituiscono allo stato in tutte le sue funzioni....Una tale societÓ non avrÓ niente di immutabile. Al contrario l'armonia risulterÓ dall'adattamento e dal riadattamento sempre in trasformazione dell'equilibrio fra una pluralitÓ di forze e di influenze, e questo adattamento sarÓ pi¨ facilmente realizzabile poichŔ nessuna di queste forze godrÓ di una protezione speciale da parte dello stato". (*)

(*) Liberamente adattato da:" I leaders del movimento anarchico" a cura di P. C. Masini Minerva Italica 1980.

lavori.gif (2307 bytes)

 

home2.gif (1100 bytes)                                                                                     obfrecdx.gif (999 bytes)  

 

Collegamento a F. Ferrer e "Bollettini della Escuela Moderna"

Links

Biblioteca Francisco Ferrer: nuovo stimolante sito della biblioteca in piazza Embriaci del Centro Documentazione                                  Anarchica di Genova.            

Anarchist Sampler   Ŕ un sito esaustivo sulla storia e l'idea anarchica 

UmanitÓ Nova   settimanale anarchico fondato da Errico Malatesta, sito con numerosi  links

 

biglucio@tin.tit                                                                                                                                                          

democede@hotmail.com