CAMPEDA NUOVA


Coordinate geografiche di Campeda Nuova


Piccolo paese (a 637 metri sul livello del mare) con chiesa parrocchiale settecentesca (intitolata a Sant'Ignazio martire del II secolo d.C.) è oggi abitato solo nella stagione estiva. Dietro la chiesa, lungo la strada carrozzabile per Molino del Pallone, una caratteristica fontana con lavatoio ricoperta da una rustica tettoia. In un edificio del paese un piccolo arco in pietra serena con la scritta R.D.M.V.ERC. 1680 FECIT H.DOM. A nord di Campeda Nuova si trova il Molinaccio, costituito dai ruderi di un antico mulino posto sulla riva destra della Forra di Campeda e lungo la mulattiera che conduce a Pavana. Ancora oggi Ŕ ben visibile una cavitÓ sotterranea alla quale s'accede da un'apertura sostenuta da un arco in pietra e dalla quale usciva l'acqua dopo aver fatto girare le macine del molino. In occasione della II Guerra Mondiale questo vano era utilizzato dai campidani come rifugio d'emergenza durante i bombardamenti alleati che avevano come obiettivo la ferrovia Pistoia - Bologna e la stazione di Molino del Pallone.

una via del paese un campetto dietro una casa
un muretto la strada per Campeda Nuova
l'ingresso a Campeda Nuova il lavatoio
la Chiesa l'interno della Chiesa
alcune case del paese


Pagina 2 foto Campeda Nuova

Altre fotografie

Indice - La localitÓ - Campeda Vecchia - Campeda Nuova - Pidercoli - Campeda Mulino - Inverno a Campeda -
La Chiesa Flora e Fauna - La cucina - Il Dialetto - Scheda Campeda - Scheda Sambuca - Questo sito -
La Toponomastica - Come arrivare - Link - e mail