HOME CACCIA ATTACCO AL SUOLO BOMBARDIERI ARMAMENTI
 
 

********** AEREI DA SUPPORTO

FC - Primo contatto

Lo sviluppo degli aerei da supporto ha visto concentrare gran parte degli sforzi nel settore della ricognizione e delle operazioni di controllo e di guerra elettronica. Sono state dispiegate numerose varianti di aerei destinati a questi compiti, talvolta derivati da aerei caccia, dotati di particolari attrezzature per la ricognizione fotografica, ma pi¨ diffusamente da aerei da trasporto, compresi quelli di linea, appositamente modificati per il trasporto di speciali apparecchiature radar e sistemi elettronici per l'intercettazione di comunicazioni o il disturbo dei segnali del nemico. In testa a tutti troviamo l'AWACS E-3 Sentry in dotazione agli U.S.A. e agli alleati, e l'AWACS A-50 Mainstay delle forze dell'Est. Altri velivoli di minori dimensioni sono specializzati per compiti pi¨ ristretti come l'EA-6B per la guerra elettronica o l'SR-71 o l'U-2 per la ricognizione.

 

CERCA NEL SITO

ELENCO FILE

 

Occidente

C-130 Hercules
E-3 Sentry
EA-6B Prowler
E-2C Hawkeye
Global Hawk
KC-10
KC-135
RQ-/MQ-1 Predator
SR-71 Blackbird
CV-22 Osprey
U-2S/TU-2S
VC-25 Air Force One

Est

A-50 Mainstay

 

RQ-/MQ-1 PREDATOR UNMANNED AERIAL VEHICLE
Il velivolo RPV da sorveglianza aerea - armata dell'U.S. Air Force.

Introduzione - Missioni: Ricognizione: SR-71, C-130 - AWACS: E-3, E-2C - ECM: C-130, E-3, E-2C, EA-6B - Rifornimento aereo: C-130, KC-135, KC-10 - Trasporto: C-130 

Gli aerei da supporto svolgono importanti compiti complementari alle operazioni di combattimento da parte delle forze aeree e terrestri. Il continuo sviluppo di questi aerei ha portato allo sfruttamento di alcune caratteristiche peculiari al fine di trasformare la struttura originale in una vera e propria arma da combattimento. Partendo ad esempio dalla struttura di base di un aereo da trasporto tattico, sfruttando le sue caratteristiche di resistenza, di grande capacitÓ di carico, di robustezza del carrello di atterraggio che si adatta a qualsiasi tipo di pista, sono state sviluppate varianti da combattimento, dotate di armi o sistemi elettronici di guerra, in grado di svolgere una molteplicitÓ di compiti oltre al trasporto puro e semplice.

Questi velivoli, quindi, si avvicinano sempre pi¨ al campo di battaglia e talvolta entrano in azione durante i conflitti diventando protagonisti di vere e proprie operazioni militari. Tra i compiti principali degli aerei da supporto primeggia il RIFORNIMENTO IN VOLO svolto dalle aerocisterne che forniscono il carburante agli aerei in volo su lunghe tratte, aumentandone l'autonomia di volo e il raggio di azione. Le missioni di rifornimento aereo sono di estrema importanza strategica in quanto aumentano la mobilitÓ delle forze aeree consentendo una portata globale delle forze aeree limitata talvolta solo dalla resistenza fisica dei piloti. Altro compito fondamentale degli aerei da supporto Ŕ il TRASPORTO TATTICO. Gli aerei adibiti a questi compiti movimentano truppe, paracadutisti, equipaggiamenti, mezzi, e rifornimenti verso le basi di prima linea impegnate in conflitto o in aree ostili in cui operano le truppe alleate. Gli aerei da trasporto sono di fondamentale importanza anche quando si verificano catastrofi naturali. In questi casi intervengono per l'evacuazione delle zone colpite o per il trasporto del personale e delle attrezzature mediche necessarie.

Una delle funzioni poco note di questi velivoli, sia in campo civile che militare, consiste nella RICOGNIZIONE METEOROLOGICA. Questi aerei sono dotati di particolari attrezzature che raccolgono informazioni utili ai fini della previsione di catastrofici eventi climatici come uragani, cicloni, tempeste tropicali. In campo militare i ricognitori meteo controllano le condizioni del clima fornendo informazioni utili agli aerei in azione e ai centri di comando e controllo. Per fare un esempio, durante la seconda guerra mondiale gli aerei che sganciarono entrambe le bombe atomiche in Giappone furono preceduti dai ricognitori meteo incaricati del monitoraggio della situazione climatica nelle aree da colpire. I velivoli progettati per la RICOGNIZIONE FOTOGRAFICA sono dotati di evolute apparecchiature e sono in grado, oltre a fornire immagini dettagliate dell'obbiettivo, di intercettare comunicazioni di qualsiasi natura e di individuare e localizzare i punti di trasmissione. Gli aerei specializzati in questo tipo di operazioni svolgono missioni dette di ELINT, a supporto dei servizi di intelligence, e consistenti nella raccolta di informazioni attraverso intercettazione di comunicazioni, fotografie e riprese aeree di vario tipo.

Altra funzione estremamente importante a supporto delle operazioni di guerra Ŕ quella svolta dagli aerei AWACS (AIRBORNE WARNING AND CONTROL SYSTEM). Questi sono dotati di potentissimi radar e di altre attrezzature in grado di rilevare e inseguire moltissimi oggetti e minacce sia in volo, sia a terra nel campo di battaglia, raccolgono migliaia di informazioni che una volta elaborate dai computer sono inviate a tutte le unitÓ in azione. Simile, ma pi¨ specifica Ŕ la funzione degli aerei EW (GUERRA ELETTRONICA) che impediscono e ostacolano le importanti comunicazioni dei centri di comando e controllo di sistemi d'arma e di altre risorse. Sempre nel campo della guerra elettronica gli aerei con compiti di ECM (CONTROMISURE ELETTRONICHE) contribuiscono al disturbo di sistemi di comunicazione e di radar nemici sia a terra che a bordo di aerei ostili in modo da oscurarne i sistemi e permettere maggiore libertÓ di azione ai velivoli alleati.

Tra gli aerei da supporto possiamo annoverare quelli con il compito di effettuare OPERAZIONI PSICOLOGICHE E DI INFORMAZIONE i quali sono dotati di apposite attrezzature e inviano messaggi radio o Tv nelle zone di interesse al fine di trasmettere informazioni ai civili o al personale militare presenti nelle zone di battaglia. L'obbiettivo di solito Ŕ la persuasione del nemico alla resa.

 
  

Aviazione Militare & Armamenti      Ricerca in tutta la rete

 

Realizzato e pubblicato da Ivan Manolo Corso - anno 2005