Presentation   News Editorial    board   Archives    Links   Events Submit a     paper Sections
contacts & mail

FRENIS  zero      

Psicoanalisi applicata alla Medicina, Pedagogia, Sociologia, Letteratura ed Arte
Psychoanalysis applied to Medicine, Pedagogy, Sociology, Literature and Arts

 

 Sede redazionale: Ce.Psi.Di. (Centro Psicoterapia Dinamica "Mauro Mancia"), via Lombardia, 18 - 73100 Lecce   tel. (0039)3386129995 fax  (0039)0832933507

Direttore Responsabile: Giuseppe Leo

Direttore Editoriale: Nicole Janigro (Milano)

Curatrice SPAZIO ROSENTHAL (psicoanalisi e femminile): Laura Montani (Roma)

Board scientifico: Janine Altounian (Paris), Leonardo Ancona (Roma), Brenno Boccadoro (Genève), Mario Colucci (Trieste), Lidia De Rita (Bari), Santa Fizzarotti Selvaggi (Carbonara di Bari),

Patrizia Guarnieri (Firenze), Robert Hinshelwood (London), René Kaës (Lyon), Otto Kernberg (New York), Massimo Maisetti (Milano), Livia Marigonda (Venezia), Marie Rose Moro (Paris), Predrag Matvejevic' (Zagabria), Franca Mazzei (Milano), Salomon Resnik (Paris), Mario Rossi Monti (Firenze), Mario Scarcella (Messina).

Rivista iscritta al n. 978 Registro della Stampa del Tribunale di Lecce

ISSN: 2037-1853

Edizioni Frenis Zero

   
Numero 25, anno XIII, gennaio 2016

"Psicoanalisi in una Terra Santa"

Editoriale di Giuseppe Leo 

"Infanzia a Gaza" 

di Maria Patrizia Salatiello 

"Complessi culturali in un'analisi con un palestinese nel Giorno del Ricordo di Israele"

di Henry Abramovitch

"Analisi culturale e psicoterapia basata sulla metafora con pazienti arabo-musulmani

 di Marwan Dwairy

LIBRI DELLE EDIZIONI FRENIS ZERO

"Psychoanalysis, Collective Traumas and Memory Places"

edited by Giuseppe Leo, prefaced by Robert D. Hinshelwood

Scritti di/ Writings by: J. Altounian, W. Bohleber,  J. Deutsch, H. Halberstadt-Freud  Y. Gampel, N. Janigro,   R.K. Papadopoulos, M. Ritter,  S. Varvin,  H.-J. Wirth

Editore/Publisher: Edizioni Frenis Zero

Collana/Collection: Id-entità Mediterranee / Mediterranean Id-entities

Anno/Year: 2015 

Prefazione di/Prefaced by: Robert D. Hinshelwood

ISBN: 978-88-97479-09-3 

Pagine/Pages: 330

Price/Prezzo: € 35,50

Per ordinarlo cliccare su  oppure su amazon.com

Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

Se non volete acquistarlo A PREZZO SCONTATO via internet, il libro è ordinabile nelle librerie  di tutta Italia a prezzo ordinario.

 

   
 
Numero 24, anno XII, giugno 2015

"Luoghi della resilienza e migrazioni"

Atti del 4° convegno "Id-entità Mediterranee" (Lecce, 7.11.2014)

Editoriale di Giuseppe Leo

 

"Perché bisogna tener conto della cultura nel lavoro coi genitori dei migranti, coi loro figli e con tutti gli altri..."

di Marie Rose Moro 

cliquez ici  version française

 

"Avere cura e curare bambini e adolescenti venuti da 'altrove': un percorso di crescita per gli operatori. Il caso dei minori stranieri non accompagnati"

di Marilisa Martelli, Sandra Impagliazzo, Giulia Magnani, Alessandro Pellicciari 

"Capacità di resilienza dei minori stranieri non accompagnati: risorse interne e sistema di accoglienza"

di Giancarlo Rigon  

"Bambini nella rete: relazioni per lo sviluppo emotivo. Esperienza di volontariato italo-albanese"

di A. Chindemi, G. Iannone, M. Miccioni, E. Mone, L. Piscitelli

"La resilienza come processo di costruzione di senso per gli adulti rifugiati. Il caso di I."

di Chiara Marangio

LIBRI DELLE EDIZIONI FRENIS ZERO
L'UOMO DIETRO AL LETTINO. CHARLES RYCROFT E LA PSICOANALISI INDIPENDENTE BRITANNICA

di Gabriele Cassullo

Editore/Publisher: Edizioni Frenis Zero

Collana/Collection: Biografie dell'Inconscio / Biographies of Unconscious

Anno/Year: 2015 

Prefazione di/Prefaced by: Jeremy Holmes

ISBN: 978-88-97479-07-9 

Pagine/Pages: 350

Price/Prezzo: € 29,00

Per ordinarlo cliccare su  oppure su amazon.comoppure su

Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

Se non volete acquistarlo A PREZZO SCONTATO via internet, il libro è ordinabile nelle librerie  di tutta Italia a prezzo ordinario.

 

Numero 23, anno XII, gennaio 2015

"Psicoanalisi, trauma e resilienza"

Editoriale di Giuseppe Leo 
"Rifugiati e trauma psicologico: prospettive psicologiche"

di Renos K. Papadopoulos 

"Salute mentale e resilienza dopo 44 mesi di terrorismo"

      di Avi Bleich, Marc Gelkopf, Yuval Melamed, Zahava Solomon

"Il velo delle adolescenti. Lo sguardo di quelle che lo portano"

di Marie Rose Moro 

"Resilienza e vulnerabilità tra bambini rifugiati figli di genitori traumatizzati e non"

di Atia DaudBritt af Klinteberg e Per-Anders Rydelius

"Processi di resilienza culturale. Confronto tra modelli euristici"

di Mara Manetti, Anna Zunino, Laura Frattini, Elena Zini

LIBRI DELLE EDIZIONI FRENIS ZERO

NEUROSCIENCE AND PSYCHOANALYSIS (English edition) 

Editore/Publisher: Edizioni Frenis Zero

Collana/Collection: Psicoanalisi e Neuroscienze / Psychoanalysis and Neuroscience

Anno/Year: 2014 

A cura di/Edited by: Giuseppe Leo

Scritti di/Writings by:  David Mann, Georg Northoff, Allan N. Schore, Robert Stickgold, Bessel A. Van Der Kolk, Grigoris Vaslamatzis, Matthew P. Walker

ISBN: 978-88-97479-06-2 

Pagine/Pages: 300

Price/Prezzo: € 49,00

Presentation (in English):  The book gathers some papers concerning the dialogue between neuroscience and psychoanalysis. Following the Introduction written by G. Northoff, concerning the possibility of overcoming the highly impasse generating contraposition between localizationism and holism, G. Vaslamatzis deals with a “Framework for a new dialogue between psychoanalysis and neurosciences”. D. W.Mann tries to show how reflexive processes generate each of three levels of the human system (self, relationships, group). In “Sleep, memory and plasticity” M. P. Walker and R. Stickgold outline a review of the researches following the discovery of rapid eye movement (REM) and non-REM (NREM) sleep, and specifically of those that began testing the hypothesis that sleep actively participated in the process of memory development. The last two chapters, by Bessel A. Van Der Kolk, and by Allan N. Schore, demonstrate how the psychopathology of traumatic conditions can be a fertile field of dialogue between neuroscience and psychoanalysis.

Per ordinarlo cliccare su  oppure su amazon.com

Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

Se non volete acquistarlo A PREZZO SCONTATO via internet, il libro è ordinabile nelle librerie  di tutta Italia a prezzo ordinario.

 

 

 

 

   
Numero 22, anno XI, giugno 2014 

"Resilienza, migrazione e psicoanalisi"

Editoriale di Giuseppe Leo "Resilienza e psicoanalisi. Aspetti teorici e possibilità di ricerca"

di Stela Araùjo Cabral e Daniela Centenaro Levandowski

"La paura dell'altro non può diventare una politica" 

di Marie Rose Moro

"Un contributo della resilienza alla clinica psicoanalitica" 

di Gabriel Artur Marra e Rosa

 

LIBRI DELLE EDIZIONI FRENIS ZERO
Rivista di Psicoanalisi Neuro-Evolutiva 

(Revue of Evolutionary Neuro-psychoanalysis)

"Come legare psiche e cervello? Localizzazionismo o Olismo?"

di Georg Northoff

 

SCRITTI SU PSICOANALISI INFANTILE ED EDUCAZIONE 

di Vera Schmidt

Editore/Publisher: Edizioni Frenis Zero

Collana: Biografie dell'Inconscio

Anno/Year: 2014 

Edited by: Giuseppe Leo

Writings by:  Alberto Angelini, Vlasta Polojaz, Rita Corsa

ISBN: 978-88-903710-05-5

Pages: 248

Price/Prezzo: € 29,00

Presentazione:  Con questo libro per la prima volta viene proposta in italiano la traduzione integrale delle opere di Vera Schmidt, psicoanalista e pedagogista russa, tra le fondatrici, insieme a Tatiana Rosenthal, Sabina Spielrein e Hermine Hug-Hellmuth, della psicoanalisi infantile. Vera Schmidt fondò nel 1921 l’Asilo sperimentale di Mosca, esperimento maturato nel contesto storico successivo alla rivoluzione russa, in cui «gli psicologi e i pedagogisti sovietici del periodo post-rivoluzionario si impegnarono nella realizzazione di una nuova scuola, (…) tramite la proposta di una educazione non coercitiva e libertaria, rispetto alle potenzialità individuali»(dalla prefazione di Alberto Angelini) Vlasta Polojaz, nella sua introduzione al libro, colloca l’esperienza dell’Asilo moscovita nel più ampio contesto della storia della psicoanalisi in Russia, di cui espone un sintetico excursus dai primi fermenti fino alla chiusura delle due società psicoanalitiche, quella di Mosca e quella di Kazan,  a seguito del peggioramento del clima culturale che si registrò con l’ascesa al potere di Stalin.   Oltre al “Rapporto sull’asilo sperimentale” (1924), il libro contiene i lavori di Vera Schmidt: “Lo sviluppo della pulsione di sapere in un bambino”(1930), e “L’importanza del succhiare il seno e del succhiare il dito per lo sviluppo psichico del bambino”(1926), in cui la Schmidt «si sofferma sull’importanza dell’oralità nello sviluppo normale del bambino. Ella sottolinea l’apporto strutturante del succhiare il seno, il dito ed altri oggetti nell’evoluzione della personalità di un lattante, collegandolo al processo di apprendimento»(dalla introduzione di V. Polojaz). Infine, un quarto lavoro della Schmidt, “Onanismo in bambini piccoli”(1928), viene per la prima volta tradotto in italiano in occasione dell’uscita del presente libro. Nella sua post-fazione, infine, Rita Corsa si sofferma, e formula delle ipotesi estremamente documentate, sui rapporti intercorsi tra due pioniere della psicoanalisi infantile russa: Vera Schmidt e Sabina Spielrein.  

Per ordinarlo cliccare su  http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1057412 oppure su  oppure su amazon.com

Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

Se non volete acquistarlo A PREZZO SCONTATO via internet, il libro è ordinabile nelle librerie  di tutta Italia a prezzo ordinario.

Numero 21, anno XI, gennaio 2014

"Analiste in scenari mediterranei: diritti civili e riflessione psicoanalitica" 

 

Editoriale di Laura Felici Montani e di Ambra Cusin 

 

click here for English version

 
Lettera da Istanbul 

di Bella Habip 

click here for English version

"Ritornare agli avi per ritrovare giovinezza e spirito di lotta"

di Janine Altounian

cliquez ici  version française

"L'autunno tunisino tra delusione e speranza"

di Lidia Tarantini 

"Bion e il mito"

di Franca Amione e Ambra Cusin

click here for English version

Rivista di Psicoanalisi Neuro-Evolutiva 

(Revue of Evolutionary Neuro-psychoanalysis)

"I germogli verdi della psichiatria psicodinamica

di Jeremy Holmes

 

LIBRI DELLE EDIZIONI FRENIS ZERO

SESSUALITA' E CONOSCENZA

di Silvio G. Cusin

Editore/Publisher: Edizioni Frenis Zero 

Collana: Biografie dell'Inconscio

Anno/Year: 2013 

Edited by: Ambra Cusin & Giuseppe Leo

ISBN 978-88-97479-03-1

Pages: 476

Price/Prezzo: € 39,00

Presentazione: In occasione dei 90 anni compiuti nel 2012 dallo psicoanalista triestino Silvio G. Cusin, le Edizioni Frenis Zero hanno voluto raccogliere in un volume tutti i suoi scritti più significativi, che spaziano dalla tesi di laurea del 1953 agli ultimi scritti di sessanta anni dopo. I curatori del libro sono Ambra Cusin e Giuseppe Leo, la prefazione è di Mauro Bonetti e la postfazione è di Salomon Resnik.

Per ordinarlo cliccare su http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1021404 oppure su  oppure su 

 

amazon.com

Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

Se non volete acquistarlo A PREZZO SCONTATO via internet, il libro è ordinabile nelle librerie  di tutta Italia a prezzo ordinario.

PSICOANALISI E LUOGHI DELLA RIABILITAZIONE 

a cura di Giuseppe Leo e Giuseppe Riefolo

Editore/Publisher: Edizioni Frenis Zero

Collana: Id-entità mediterranee

Anno/Year: 2013 

Writings by:  V. Calabrese, A. Correale, R. Herold, K. Lenard, G. Leo, S. Melgiovanni, M. A. Minafra, M. Mucci, V. Pellicani, G. Riefolo, G. Rigon, M. Sassolas, G. Scarselli, T. Tenyi, M. Trixler

ISBN: 978-88-903710-9-7

Pages: 426

Price/Prezzo: € 39,00

Presentazione:  Questo libro è il terzo volume della collana "Id-entità mediterranee" delle Edizioni Frenis Zero. Il volume, curato da Giuseppe Riefolo e da Giuseppe Leo, raccoglie gli interventi (Leo, Riefolo, Minafra, Scarselli, Calabrese, Pellicani) presentati all'omonimo convegno tenutosi a Lecce il 12 maggio 2012, ed in più altri contributi di eminenti psicoanalisti come Correale, Sassolas, Rigon, Mucci ed altri. La prefazione è di Anna Ferruta. Quattro sono le sezioni del libro: Psicosi, psicoanalisi e riabilitazione; Psicoanalisi e riabilitazione in età evolutiva; Comunità terapeutiche e psicoanalisi; Esperienze dai servizi psichiatrici.

Per ordinarlo cliccare su http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=995988  oppure su  oppure su amazon.com

Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

Se non volete acquistarlo A PREZZO SCONTATO via internet, il libro è ordinabile nelle librerie  di tutta Italia a prezzo ordinario.

 

L'ASCOLTO DEI SENSI E DEI LUOGHI NELLA RELAZIONE TERAPEUTICA

A cura di Monica Ferri

Writings by/ Scritti di A. Ambrosini, A. Bimbi,  M. Ferri,               G. Gabbriellini,  A. Luperini, S. Resnik,                      S. Rodighiero,  R. Tancredi,  A. Taquini Resnik,       G. Trippi

Il libro raccoglie i testi presentati al convegno L'ascolto nella psicoterapia e nelle relazioni di aiuto, tenutosi a San Miniato (PI) nei giorni 15 e 16 giugno 2012. A quale tipo di Ascolto ci riferiamo nell’ambito della relazione terapeutica? In una prospettiva psicoanalitica l’aspetto più significativo dell’ascolto diventa comprensibile proprio nel momento in cui, nello spazio terapeutico, cominciano a dischiudersi orizzonti conoscitivi rispetto a qualcosa che, se fino a quel momento sembrava non significare niente, progressivamente permette alla coppia analista-paziente di individuare e cogliere dei significati in quell’insieme prima indistinto di messaggi rumorosi e privi di senso. Del resto, siamo costantemente immersi e sommersi in un mondo di voci e suoni, che bombardano il nostro apparato uditivo in modo così martellante che è difficile “fare silenzio” per ascoltare o distinguere ciò che è veramente importante da ciò che è solo contorno, rumore. Talvolta, però, può accadere anche il contrario, dato che noi stessi andiamo alla ricerca del frastuono assordante e indistinto per non confrontarci con la paura e l’angoscia, che sono dentro di noi.

Monica Ferri (a cura di), L'ascolto dei sensi e dei luoghi nella relazione terapeutica, Collana "Confini della Psicoanalisi",  Edizioni Frenis Zero, Lecce 2013, pp.156,   ISBN 978-88-97479-04-8, € 37,00.

 ORDINA Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

ORDINA

ORDINAamazon.com

Se non volete acquistarlo A PREZZO SCONTATO via internet, il libro è ordinabile nelle librerie  di tutta Italia a prezzo ordinario.

 

 
Numero 20, anno X, giugno 2013 

"Psicoanalisi, ricerca e neuroscienze"

 

"Migliorare l'umore con le terapie psicoanalitiche e cognitive

di P. Fonagy, Ian M. Goodyer, S. Tsancheva, S. Byford, B. Dubicka, J. Hill, R. Kelvin, S. Reynolds, Ch. Roberts, R. Senior, J. Suckling, P. Wilkinson, M. Target

"Neuroscienze in prima persona

di Georg Northoff e Alexander Heinzel

"(Im)possibilità di ricerca in psicoterapia 

analitica di gruppo"

di Mirela Vlastelica

Rivista di Psicoanalisi Neuro-Evolutiva 

(Revue of Evolutionary Neuro-psychoanalysis)

"Una cornice per un nuovo dialogo tra

 psicoanalisi  e neuroscienze: l'approccio 

combinato neuro-psicoanalitico è il collegamento 

mancante?

 

di Grigoris Vaslamatzis

 

LIBRI DELLE EDIZIONI FRENIS ZERO

Psicoanalisi e luoghi della negazione.

 Una recensione-intervista di Daniela Scotto di Fasano

          Psicoanalisi e luoghi della negazione

 

Ambra Cusin e Giuseppe Leo (a cura di), Scritti di J. Altounian, S. Amati Sas, M.  e M. Avakian, W.  A. Cusin,  N. Janigro, G. Leo, B. E. Litowitz, S. Resnik, A. Sabatini  Scalmati,  G.  Schneider,  M. Šebek, F. Sironi, L. Tarantini,  Psicoanalisi e luoghi della negazione, Collana Id-entità mediterranee, Edizioni Frenis Zero, Lecce, 2011, pagg. 400, ISBN 978-88-903710-4-2, € 38,00.

 

 

 

 

 

 

 
Numero 19, anno X, dicembre 2012-gennaio 2013

"Psicoanalisi e luoghi della riabilitazione" (seconda parte)

Editoriale di Giuseppe Leo  "Psicoanalisi e psicosi"

Foto: un'opera di A. Nathan

 

di Antonello Correale

"Scenari e cose dei servizi riabilitativi"

Foto: un intervento di Giuseppe Riefolo al convegno di Lecce "Psicoanalisi e luoghi della riabilitazione" (Lecce, 12 maggio 2012)

di Giuseppe Riefolo 

"Una esperienza che viene da lontano"

 

di Ugo Corino

"Un'esistenza murata

Foto: un'opera di Vincenzo Sciandra

di Anna Ferruta e Paola Zanotti 

"L'eredità di Racamier"

di Sonia Melgiovanni 

LIBRI DELLE EDIZIONI FRENIS ZERO

AA.VV., "Scrittura e memoria", a cura di Rosetta Bolletti (Editor)

Editore/Publisher: Edizioni Frenis Zero Collana: Cordoglio e pregiudizio Anno/Year: 2012 

Writings by: J. Altounian, S. Amati Sas, A. Arslan, R. Bolletti, P. De Silvestris, M. Morello, A. Sabatini Scalmati

ISBN: 978-88-903710-7-3 Pages: 136 Price/Prezzo: € 23,00

Click here to order the book

 

BuySupport independent publishing: Buy this book on Lulu.

 

Buyamazon.com

 

 Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

 AA.VV., "Lo spazio  velato. Femminile e discorso psicoanalitico" a cura di G. Leo e L. Montani (Editors)

Editore/Publisher: Edizioni Frenis Zero Collana: Confini della psicoanalisi Anno/Year: 2012 

Writings by: A. Cusin, J. Kristeva, A. Loncan, S. Marino, B. Massimilla, L. Montani, A. Nunziante Cesaro, S. Parrello, M. Sommantico, G. Stanziano, L. Tarantini, A. Zurolo.

ISBN: 978-88-903710-6-6 Pages: 382 Price/Prezzo: € 39,00

Click here to order the book

BuySupport independent publishing: Buy this book on Lulu.

 

Buyamazon.com

Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

Frenis Zero publishing house's last issue (only in English):

Altounian J., Fonagy P., Gabbard G.O., Grotstein J.S., Hinshelwood R.D., Jiménez J.P., Kernberg O.F., Resnik S.

PSYCHOANALYSIS AND ITS BORDERS

Eight outstanding theoreticians of contemporary psychoanalysis reflect on psychoanalysis and its borders and boundaries between it and adjacent disciplines such as neuroscience, psychiatry, and social sciences.

 

 

 

Giuseppe Leo (Editor), Psychoanalysis and its Borders, English edition, Collection "Borders of Psychoanalysis",  Edizioni Frenis Zero, Lecce 2012, pp. 348, ISBN 978-88-974790-2-4, € 19,00.

Click Here to Read: a Preview of the Book:

 

BuySupport independent publishing: Buy this book on Lulu.

 

Buyamazon.com

 

Numero 18, anno IX, giugno 2012 

"Psicoanalisi e luoghi della riabilitazione" (prima parte)

Editoriale di Giuseppe Leo 

Foto: Giuseppe Leo e Giuseppe Riefolo durante il convegno "Psicoanalisi e luoghi della riabilitazione"(Lecce, 12 maggio 2012)

"Tra il legno e la vita. La storia di Pinocchio"

Foto: Vincenza Pellicani relatrice al convegno "Psicoanalisi e luoghi della riabilitazione" (Lecce, 12.05.2012)

di Vincenza Pellicani 

 

"Riflessioni sulla funzione curante delle strutture medico-sociali"

di Marcel Sassolas

"Un'esperienza di scrittura creativa in un CSM di Bari"

Foto: Vito Calabrese relatore al convegno "Psicoanalisi e luoghi della riabilitazione" (Lecce, 12.05.2012)

di Vito Calabrese

"L’approccio psicodinamico nella terapia riabilitativa dei bambini diversamente abili e nell’intervento con le famiglie"

Foto: Giuliana Scarselli relatrice al convegno "Psicoanalisi e luoghi della riabilitazione"(Lecce, 12.05.2012)

 di Giuliana Scarselli 

"Perché le Comunità Terapeutiche: la costruzione di un percorso conoscitivo"

di Maria Mucci

"Strutture intermedie nel lavoro di rete in psichiatria dell’adolescenza"   

Fotogramma del video "The fourth sex"

 di Giancarlo Rigon  

 

 
"L'esperienza del Centro Diurno"

Foto: M.A. Minafra relatrice al convegno "Psicoanalisi e luoghi della riabilitazione" (Lecce, 12.05.2012)

di Maria Antonietta Minafra

Video correlati sul canale PSICOANALISI EUROPEA:

"Per via di levare"

 

di Giuseppe Riefolo e Paolo Boccara

"L'esperienza del Centro Diurno" 

 

"Intervista ad Alda Merini"

Rivista di Psicoanalisi Neuro-Evolutiva 

(Revue of Evolutionary Neuro-psychoanalysis)

"La psichiatria psicodinamica alla luce dell'"infant research"

di Tamás Tényi, Róbert Herold, Kata Lénárd, Mátyás Trixler

 

Frenis Zero publishing house's last issue (only in English):

 

          

VirginiaWoolf                                                                

THE VOYAGE OUT

 

The Voyage Out is the first novel by Virginia Woolf, published in 1915 by Duckworth. Rachel Vinrace embarks for South America on her father's ship and is launched on a course of self-discovery in a kind of modern mythical voyage. The mismatched jumble of passengers provide Woolf with an opportunity to satirize Edwardian life. The novel introduces Clarissa Dalloway, the central character of Woolf's later novel, Mrs. Dalloway. This book had a long and difficult gestation. It was written during a period in which Woolf was especially vulnerable. She suffered from periods of depression and at one point attempted suicide. The resultant work contained the seeds of all that would blossom in her later work: the innovative narrative style, the focus on feminine consciousness, sexuality and death. Our publishing house wants to commemorate the 70th anniversary of Virginia Woolf’s death by publishing some books of her in the collection of “Biographies of Unconscious”, investigating the biographies of some characters of the first book of the collection, “Vite soffiate” (“Blowed Lives”) (2008). In order to enlighten the relationship between Virginia Woolf’s personality and her psychopathology, every book of Virginia Woolf in our collection presents an appendix, in which is outlined a “Virginia Woolf’s psychiatric history”. In the present book, this appendix deals with her personality, her relationship with sex and with her family history. In the next books we will examine more closely Virginia Woolf’s psychiatric history.

Virginia Woolf, The Voyage Out, Collection BIOGRAPHIES OF  UNCONSCIOUS, Edizioni Frenis Zero, Lecce 2011,  pages 672 , ISBN 978-88-97479-01-7, € 25,00.

 

BuySupport independent publishing: Buy this book on Lulu.

 

Buyamazon.com

 

 

 
 
Numero 17, anno IX, gennaio 2012

SPAZIO ROSENTHAL. Tra psicoanalisi e femminile. 

Editoriale di Laura Montani 
"La passione materna"

di Julia Kristeva

"La persona dell'analista nei passaggi istituzionali" 

di Laura Montani

"Le emozioni di un incontro con un soccorritore" 

di Ambra Cusin

"Primavera tunisina" 

di Lidia Tarantini

"La Trasmissione e il Femminile. Sulle tracce di un rifiuto"

di Anna Zurolo

 

"Donne si nasce, differenti si diventa. La relazione madre-figlia nel processo di soggettivazione"

di Simona Marino

"DONNE SMARRITE: LE VICENDE DEL FEMMINILE NELLE FAMIGLIE CON FIGLI DISABILI"

di Santa Parrello 

"Il masochismo. Una trasmissione al femminile?"

di Adele Nunziante Cesàro e Giuseppe Stanziano

"La trasmissione del femminile nella famiglia"

 

di Anne Loncan

 

"Il corpo della psicoanalisi

di Laura Montani

"Lo sguardo della spettatrice" 

di Laura Montani
"Lo spazio bianco della maternita'"

di Barbara Massimilla

 

"Questioni su trasmissione e femminile: funzione paterna e processo di fraternità"

di Massimiliano Sommantico

 

  LIBRI EDIZIONI FRENIS ZERO
Rivista di Psicoanalisi Neuro-Evolutiva 

(Revue of Evolutionary Neuro-psychoanalysis)

"CONSIDERAZIONI ETICHE SULLA SOPRAVVIVENZA DI ASPETTI DELLA MENTE A DANNI CEREBRALI TIPICI DI UNO STATO VEGETATIVO PERSISTENTE"

 

 

 di Jaak Panksepp, Thomas Fuchs, Victor A. Garcia e Adam Lesiak

AA.VV. "PSICOANALISI E LUOGHI DELLA NEGAZIONE"  

a cura di Ambra Cusin e Giuseppe Leo

          Psicoanalisi e luoghi della negazione

Scritti di J. Altounian, S. Amati Sas, M.  e M. Avakian, W.  A. Cusin,  N. Janigro, G. Leo, B. E. Litowitz, S. Resnik, A. Sabatini  Scalmati,  G.  Schneider,  M. Šebek, F. Sironi, L. Tarantini.  

Ambra Cusin e Giuseppe Leo (a cura di), Psicoanalisi e luoghi della negazione, Collana Id-entità mediterranee, Edizioni Frenis Zero, Lecce, 2011, pagg. 400, ISBN 978-88-903710-4-2, € 38,00.

Per ordinare il libro via internet: clicca su http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=637830 oppure clicca su Support independent publishing: Buy this book on Lulu.http://www.lulu.com/spotlight/edizionifreniszero  oppure su

 

Se non volete acquistarlo via internet, il libro     è distribuito nelle librerie FELTRINELLI di tutta Italia                           ( www.lafeltrinelli.it )

 

Un'anteprima limitata del libro è visualizzabile su 

E' uscita la Seconda Edizione di:

"VITE SOFFIATE. I vinti della psicoanalisi" di Giuseppe Leo

Prefazione di Alberto Angelini, Edizioni Frenis Zero, Lecce, 2011, Collana BIOGRAFIE DELL'INCONSCIO, ISBN 978-88-903710-5-9, pagg. 264, € 34,00.

Quale mistero si cela dietro i suicidi degli psicoanalisti Tatiana Rosenthal,  Viktor Tausk,  Wilhelm Stekel, Herbert Silberer? Karin Stephen, cognata di Virginia Woolf, a sua volta psicoanalista, decide di mettersi sulle tracce delle biografie di questi che furono dei pionieri della psicoanalisi, taluni  molto vicini allo stesso Sigmund Freud. Karin finisce per imbattersi, dopo un soggiorno in Svizzera, in un manoscritto inedito di Otto Gross, uno psicoanalista ricoverato più volte in manicomio perché tossicomane. Le carte di Otto sembrano contenere delle illuminanti rivelazioni circa le vite di questi vinti del movimento analitico, che sembrano essersi intrecciate tra di loro scambiandosi lettere, poesie, frammenti di diario. Ma il manoscritto di Otto è un falso letterario o una trascrizione veritiera di altri manoscritti autentici?  Ne risulta un appassionante viaggio  nei luoghi più inediti degli esordi della psicoanalisi, in cui Zurigo con l’Ospedale Burghölzli e Ascona con il Monte Verità sembrano polarizzare le due mete del viaggio erratico di Karin alla ricerca di un senso da dare a queste morti.

Infine, la stessa Karin finirà i suoi giorni allo stesso modo dei colleghi alle cui vite si era tanto dedicata: morirà suicida nei primi anni '50 in Inghilterra.

 Click here to order the book

Cliquez ici pour le commande/Clicca qui per ordinarlo

oppure clicca su Support independent publishing: Buy this book on Lulu.http://www.lulu.com/spotlight/edizionifreniszero 

Clicca qui per leggere la Prefazione di Alberto Angelini

 
 
Numero 16, anno VIII, giugno 2011

Psicoanalisi e Ricerca

 

"DISCUSSIONI CONTROVERSE CONTEMPORANEE, INTERSOGGETTIVITà ED IL FUTURO DELLA PSICOANALISI"  

 di Helmut Thomä

click here for English version

"VERITà BIOGRAFICHE E LORO CONSEGUENZE CLINICHE" 

di Marianne Leuzinger-Bohleber

"LA CREAZIONE DI SIGNIFICATO E L'ESPANSIONE DIADICA DEL MODELLO DELLA COSCIENZA

 

di Ed Tronick

"UNA FORMULAZIONE METAPSICOLOGICA. Un nuovo metodo scientifico della ricerca  e della pratica clinica psicoanalitica"

di Harry M. Anderson

Rivista di Psicoanalisi Neuro-Evolutiva 

(Revue of Evolutionary Neuro-psychoanalysis)

"Implicazioni cliniche della ricerca neuroscientifica nel Disturbo Post-traumatico da stress

di Bessel A. Van Der Kolk

 

Special issue:

"LA PERDITA"

di Barbara Massimilla

LIBRI EDIZIONI FRENIS ZERO

 

PSICOLOGIA DELL'ANTISEMITISMO

di Imre Hermann

Imre Hermann, Psicologia dell'antisemitismo, Collana Cordoglio e pregiudizio, Edizioni Frenis Zero, Lecce, 2011, pagg. 158, ISBN 978-88-903710-3-5, € 18,00.

Per ordinare il libro

via internet: clicca su  http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=580780">http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=580780

in libreria: lo trovi nelle librerie Feltrinelli www.lafeltrinelli.it 

 

 
Numero 15, anno VIII, gennaio 2011 Id-entità mediterranee. Psicoanalisi e luoghi della negazione
"Negazione: una sfida per la psicoanalisi

Editoriale di Giuseppe Leo 

"Una linea di sviluppo ampliata per la negazione: rigetto, rifiuto, diniego"

di Bonnie E. Litowitz

"Psicopatologia e anonimato nel campo psichiatrico

di Salomon Resnik 

"Quando il mare  diventò una montagna di uomini"

di Ambra Cusin

"Di fronte al negazionismo: il ruolo delle istanze terze nella vita psichica e politica degli eredi dei sopravvissuti"

di Janine Altounian 

"Dalla rimozione al negazionismo

di Manuela e Mary Avakian 

"Riflessioni sulla transculturalità"

di Silvia Amati Sas 

"In situazioni estreme: l'Io tra storia e inconscio"

di Nicole Janigro 

"Il coraggio di Mischke".

Presentazione di Giuseppe Gigante  

Special article:

"Sublime negativo"

di Laura Montani 

Rivista di Psicoanalisi Neuro-Evolutiva

(Revue of Evolutionary Neuro-psychoanalysis)

 

"SCISSIONE, DINIEGO E NARCISISMO: prospettive neuro-psicoanalitiche sull'emisfero destro"

  
 
Numero 14, anno VII, giugno 2010

"Cinema, autentica passion...!"

 
"Il calore del sangue"   

di Lella Ravasi

"L'uomo senza sonno"

di Ambra Cusin

"Alla ricerca dello straniero"

di Giuseppe Riefolo

 

"La scienza smarrita nello spazio della maternità interiore"

di Barbara Massimilla

"Tra le nuvole"

di Alberto Angelini

"Alexandra"

di Nicole Janigro 

"Di cosa parliamo quando parliamo d'amore"?

di Pietro Roberto Goisis

 

 

"L'ambiguità del numero 7"  

di Franca Mazzei

 

 

"Il segreto di Esma"  

di Nicole Janigro 

 

"Dall'Apocalisse al Settimo Sigillo di Ingmar Bergman"

di Massimo Maisetti

 
LIBRI EDIZIONI FRENIS ZERO

Nuovo libro delle Edizioni Frenis Zero:

ID-ENTITA' MEDITERRANEE.  PSICOANALISI E LUOGHI DELLA MEMORIA (a cura di G. Leo)

Scritti di J. Altounian, S. Amati Sas, M. Avakian, W. Bohleber, M. Breccia,  A. Coen, A. Cusin, G. Dana,  J. Deutsch, S. Fizzarotti Selvaggi, Y. Gampel, H. Halberstadt-Freud, N. Janigro, R. Kaës, G. Leo, M. Maisetti,          F. Mazzei, M. Ritter, C. Trono, S. Varvin, H.-J. Wirth

Giuseppe Leo (a cura di), Id-entità mediterranee. Psicoanalisi e luoghi della memoria, Collana Id-entità mediterranee, Edizioni Frenis Zero, Lecce, 2010, pagg. 520, ISBN 978-88-903710-2-8, € 41,00.

Per ordinare il libro

via internet: clicca su  http://ilmiolibro.kataweb.it/libro.asp?id=426253 oppure clicca su Support independent publishing: Buy this book on Lulu. http://www.lulu.com/spotlight/edizionifreniszero 

in libreria: lo trovi nelle librerie Feltrinelli www.lafeltrinelli.it 

clicca qui per leggere la prefazione di Nicole Janigro e la presentazione del libro

Recensione di Giancarlo Rigon del libro "La psicoanalisi e i suoi confini" (Astrolabio, 2009).

 

clicca qui per leggere la recensione

Rivista di Psicoanalisi Neuro-Evolutiva

(Revue of Evolutionary Neuro-psychoanalysis)

"Lo specchio infranto. Dissociazione e riflessività nel sé e nei fenomeni gruppali"

di David W. Mann 

 

 
 

 

 
Numero 13, anno VII, gennaio 2010

"Malessere delle Culture"

Editoriale

 
"Il disagio del mondo moderno"

di René Kaës

 "Porte che cerchiamo di aprire. Totalitarismo e psicoanalisi"

di Michael Šebek

"Frammenti di ontalogia psicanalitica. L'Inferno di Dante, La Vergogna di Ingmar Bergman, M'Palermu di Emma Dante"

di Cosimo Trono

"L'ambiguità come difesa in condizioni di trauma estremo"

di Silvia Amati Sas 

 

"Multiculturalità"

Recensione del numero speciale (vol. XXII, n.2 - 2008) della Rivista Italiana di Gruppoanalisi

"Per una Psicologia Geopolitica Clinica"

 di Françoise Sironi

 

 

 

 

 

 

 

 
 
"Esplorazioni psicoanalitiche sulla crisi medio-orientale"

di Yolanda Gampel

"L'oggetto perduto - l'oggetto recuperato"

di Gerhard Schneider

click here for English version

 

Terrorismo come patologia psico-sociale

di Anna Sabatini Scalmati

"Claude Lévi-Strauss, la rivoluzione dello sguardo"

di  Philip S. Golub

 

Rivista di Psicoanalisi Neuro-Evolutiva

(Revue of Evolutionary Neuro-psychoanalysis)

"Sonno, memoria e plasticità"

di Matthew P. Walker & Robert Stickgold

AA.VV."La psicoanalisi e i suoi confini" (Astrolabio, 2009)

Reviewed by Ambra Cusin

(text in English inside "Thalassa. Portolano of Psychoanalysis")

 

 

 

 

 

 

 

Numero 12, anno VI, giugno 2009

Trauma e Psicoanalisi

Editoriale

 
 

"Ritorno a Dresda. La visione di una psicoanalista sul trauma e sulla guarigione"

di Maria Ritter

English version (click here)

"Vergogna ed abuso: una prospettiva contemporanea  nell'ottica della psicologia del Sé"

di Elizabeth M. Carr

 

"Trauma e resilienza"

di Sverre Varvin

English version (click here)

"Lealtà scisse nei figli della terza generazione dei nazisti.Il caso di Lisa"

di Hendrika C. Halberstadt-Freud

English version (click here)

"Riflessioni psicoanalitiche su Israele e l'assedio di Gaza"

di Judith Deutsch

  English version (click here)

 

 "Ricordare, ripetere e non elaborare: sulla possibilità di interagire nel conflitto israelo-palestinese"

di Hans-Jürgen Wirth

English version (click here)

Rivista di Psicoanalisi Neuro-Evolutiva (Revue of Evolutionary Neuro-psychoanalysis)

"Disregolazione del cervello destro: un meccanismo fondamentale dell'attaccamento traumatico e della psicopatogenesi del disturbo post-traumatico da stress"

di Allan N. Schore 

E' uscito per Astrolabio il libro "La psicoanalisi e

i suoi confini" (a cura di Giuseppe Leo).

Il libro raccoglie alcuni dei più importanti articoli

usciti su Frenis Zero nei suoi cinque anni di vita.

   
Numero 11, anno VI, gennaio 2009

 Autobiografie dell'inconscio

 

 Editoriale
 "L'Inconscio e le sue maschere"

 

di Salomon Resnik 

 

 "Psicoanalisi: principi, partigianeria ed evoluzione personale"

di  Otto F. Kernberg 

"Il dolore all'origine della colpa, dell'amore e della psicoterapia"

 

 

di Gaetano Benedetti

La testimonianza di Sergio De Risio

 

Un incontro con Giovanni Bollea ...e con Serge Lebovici

 

"Amarcord"

di Leonardo Ancona

"Il Parnas"

di Silvano Arieti 

"Una vita tutta per sé"

di Joanna Field (Marion Milner)

"Di cosa sono testimonianza le mani dei sopravvissuti? Dell'annientamento dei viventi, dell'affermazione della vita" (II parte)

di Janine Altounian

 

"La mia infanzia"

di Wilhelm Reich

"La mia analisi vista dal 1976"

di Abram Kardiner

"Narciso e il diario psicoanalitico"

di Michel David

 

"Alice nel paese degli psicanalisti"

di Rauda Jamis

 

 

  Rivista di Psicoanalisi  Neuro-Evolutiva (Revue of Evolutionary Neuro-psychoanalysis)

"Rivisitare <<Lutto e melanconia">>

di R.L. Carhart-Harris, H.S. Mayberg, A.L. Malizia e D. Nutt

 
LIBRI EDIZIONI FRENIS ZERO

 

 

 

Giuseppe Leo, <<Vite soffiate. I vinti della psicoanalisi>>,

Edizioni Frenis Zero, Lecce, 2008, Collana BIOGRAFIE DELL'INCONSCIO, ISBN 978-88-903710-0-4, pagg. 224, € 18,00.

Quale mistero si cela dietro i suicidi degli psicoanalisti Tatiana Rosenthal,  Viktor Tausk,  Wilhelm Stekel, Herbert Silberer? Karin Stephen, cognata di Virginia Woolf, a sua volta psicoanalista, decide di mettersi sulle tracce delle biografie di questi che furono dei pionieri della psicoanalisi, taluni  molto vicini allo stesso Sigmund Freud. Karin finisce per imbattersi, dopo un soggiorno in Svizzera, in un manoscritto inedito di Otto Gross, uno psicoanalista ricoverato più volte in manicomio perché tossicomane. Le carte di Otto sembrano contenere delle illuminanti rivelazioni circa le vite di questi vinti del movimento analitico, che sembrano essersi intrecciate tra di loro scambiandosi lettere, poesie, frammenti di diario. Ma il manoscritto di Otto è un falso letterario o una trascrizione veritiera di altri manoscritti autentici?  Ne risulta un appassionante viaggio  nei luoghi più inediti degli esordi della psicoanalisi, in cui Zurigo con l’Ospedale Burghölzli e Ascona con il Monte Verità sembrano polarizzare le due mete del viaggio erratico di Karin alla ricerca di un senso da dare a queste morti.

Infine, la stessa Karin finirà i suoi giorni allo stesso modo dei colleghi alle cui vite si era tanto dedicata: morirà suicida nei primi anni '50 in Inghilterra.

 http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=661391">Click here to order the book/

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=661391">Cliquez ici pour le commande/http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=661391">Clicca qui per ordinarlo

oppure clicca su Support independent publishing: Buy this book on Lulu.http://www.lulu.com/spotlight/edizionifreniszero 

oppure su

 

 

 

 

 

 

  

 

 
Numero 10, anno V, giugno 2008

 "Id-entità mediterranee. Psicoanalisi e luoghi della memoria"

 
Editoriale:  
"Memoria e traumi collettivi nel Mediterraneo.

Un percorso psicoanalitico" ( presentazione del convegno)

di Giuseppe Leo

"Invisibilità di un disagio"

 

di Ambra Cusin

"Paesaggi in mutazione: dalla pace alla guerra, dalla guerra alla pace"

di Nicole Janigro

"Vostro il delitto, nostro il castigo: sradicati dall'Ararat, accolti nella culla mediterranea"

di Manuela Avakian

"Alla ricerca del Sé tra le pieghe della memoria"

di Franca Maisetti Mazzei

"I luoghi del sogno e della memoria nel cinema"

 

di Massimo Maisetti

"Medea ... un'identità altra"

di Santa Fizzarotti Selvaggi

"Signora Violenza"

di Uccio Biondi

"La vergogna nel transfert"

di Cosimo Trono

"Ho la vergogna"

di Abram Coen

Cliquez ici pour la version française ("Thalassa. Portolano of Psychoanalysis")

"Fra-i-due, o la vergogna vinta dalla collera"

di Guy Dana

 
CONTRIBUTI SPECIALI  
"Le Immagini e le Parole. Un percorso su una via di ritorno dall'esilio"

 

di Marina Breccia

 

"Ricordare, trauma e memoria collettiva. La lotta per il ricordare in psicoanalisi"

 

di Werner Bohleber

   
 
   
   
   
 Numero 9, anno V, gennaio 2008

"Psicoanalisi e Neuroscienze"

Numero speciale in memoria di Mauro Mancia

Editoriale

 

 
"Memoria, inconscio e funzioni terapeutiche: la psicoanalisi in dialogo con le neuroscienze"

 di Mauro Mancia

"Identificazione proiettiva e alterazione della coscienza.

(Un ponte tra psicoanalisi e neuroscienze ?)"

 di Cristiana Cimino e Antonello Correale

 

 

"Dopo il pluralismo: verso un nuovo, integrato paradigma psicoanalitico"

di Juan Pablo Jiménez

"Per un dialogo tra la psicoanalisi e le neuroscienze"

di Franco Scalzone
 

 

 

 



 

   
   
 
 
 
 
Numero 8, anno IV, giugno 2007 

 

 

 

Editoriale
 

"La shoah e la distruttività umana".

   di    Antonio Alberto Semi

 

"La difficoltà di dire io: l'esperienza del diario nel conflitto inter-jugoslavo di fine Novecento"

  di Nicole Janigro

 

"La psicoanalisi in Russia" (1976)

di Jean Marti

 

Introduzione a "Psicologia dell'antisemitismo"

di J. Hassoun e C. Rabant

 
 
 
 
"MNEMOSYNE": Psicoanalisti e memoria dei traumi collettivi
"Di cosa sono testimonianza le mani dei sopravvissuti? Dell'annientamento dei viventi, dell'affermazione della vita"

di Janine Altounian

 
 

"Dove si ferma Utz"

   di Rosalba Carollo

 

 

"Psicologia dell'antisemitismo" (1945)

di Imre Hermann

 
"Diario di uno psichiatra" di G. Durtal
 
"Terrore di  Stato e Psicoanalisi"

di Janine Puget

 
 
 
Numero 7, anno IV, gennaio 2007

 

"Chronos": TEMPO, MITO, STORIA    
Editoriale

 

   
 

 "Freud & Tausk"

  di Paul Roazen

 

"Psicoanalisi in Gran Bretagna: punti di accesso culturale: 1893-1918"

di Robert D. Hinshelwood

 

 
"Uso e abuso del bambino e dell'adolescente attraverso i secoli"

di Andreas Giannakoulas

 

                                           "Tempo e spazio come 'forme necessarie del pensiero'" di Kelly Noel-Smith

 

 
"Note sulla storia italiana dell'analisi laica"

di Giancarlo Gramaglia

"Medea: l'incondivisibile solitudine" di Santa Fizzarotti Selvaggi   
'Le figure della "Psicosi ": Kraepelin, Freud e Bleuler'

di M.R. Grimaldi, F. Macrì, C. Cotellessa, F.M. Ferro

"Time" di Kim Ki-Duk

 

 
Segnalazioni bibliografiche: "Il mito religioso" di G. Benedetti 

 
  "Il mito della caverna" di S. Resnik

"PSICHE. Dizionario storico di psicologia, psichiatria, psicoanalisi, neuroscienze"

 
  "Krònos e kairòs: Il tempo del cambiamento in psicoanalisi" di Daniela Maggioni  
 

 

 

Numero 6, anno III, giugno 2006

 

"Apeiron" . Tra psicoanalisi e religiosità.  
 
Editoriale 

 

 

"Sento ciò che mi  emoziona: perciò sono!" di James S. Grotstein 

         "Il rischio  dell'irrazionalità nelle strutture di religione" di Leonardo Ancona "L'irrazionale e la psicosi" di Salomon Resnik

"Di una rinuncia al  padre" di Fethi Benslama 

  "Freud e le origini del giudaismo" di Richard L. Rubenstein

 

Il sacro nelle immagini di Andrej Tarkovskij
Ri-proposizioni: 

 

"La psicoanalisi ed il buddismo zen" di Erich Fromm

 

 

"Cristo e Freud"(1959) di Arthur Guirdham

ed un "Frammento inedito" (1931) di Freud
 

Recensioni: 

 

 
"Il debito della Chiesa alla Psicoanalisi" di Leonardo Ancona

 vai alla recensione di Giuseppe Leo    

"Il grande silenzio"(2006) di Groening .

  Vai alla recensione del film di Ambra Cusin

 

      "Per sempre"(2005) di Alina Marazzi

   vai alla recensione del film di Pietro Roberto Goisis

   

 
Numero 5, anno III, gennaio 2006 

Sommario: 

 

Articoli originali: 

 

   
Shoah, Psicoanalisi e Traumi collettivi

 

Civiltà, disastri dell'umanità e memoria collettiva  di Werner Bohleber 

click here for english version

 

Neuroscienze ed Intersoggettività

La Molteplicità Condivisa: Dai Neuroni Specchio alle Relazioni Interpersonali di Vittorio Gallese

 

 

 

Psicoanalisi e Psicosi

 

Il significato di 'medication' in psicoanalisi

di Salomon Resnik 

  click here for english version

 

Psicopatologia della Psicosi

L'indigestione dell'animo di Marco Francesconi 

 

 

Storia della Psichiatria

Culture Psichiatriche e Cultura Nazionale. Per una storia sociale della cultura psichiatrica italiana (1909-1929) di Andrea Scartabellati

 

Ri-proposizioni:   

 

Freud e l'avvenire (1936) di Thomas Mann 

 

 
Recensioni bibliografiche:   
"L'interpretazione della colpa, la colpa  dell'interpretazione" (Bruno Mondadori,  2005) a cura di M. Francesconi (vai alla introduzione del curatore)

 

 

"Trattato della ricerca diadromico-trasformazionale" (La Città del Sole, 2005) di Sergio Piro

(vai alla recensione di Antonio Mancini)

"La personalità di Wittgenstein e il suo  rapporto con il pensiero di Freud" (Bollati Boringhieri, 2005) di Mauro Mancia (vai alla recensione di Giuseppe Leo su "Psychiatry on line)

 

 

"La guarigione infinita. Storia clinica di Aby Warburg" (Neri Pozza, 1995) 

(vai al "Primo frammento autobiografico" di Aby Warburg)

"Il Pulviscolo di Giotto. Saggi psicoanalitici sullo scorrere del tempo" (Franco Angeli, 2005) di Armando B. Ferrari (vai alla prefazione di Pietro Bria)

 

 
Comunicato  stampa del 21.09.2005:

E' uscito il libro "La Psicoanalisi. Intrecci Paesaggi Confini", a cura di S. Fizzarotti Selvaggi e G. Leo, pubblicato da Schena Editore (Fasano- Brindisi), 2005(ISBN 88-8229-567-2), € 15.00. 

Il volume, che inaugura la collana "Frenis zero. Scienze della Mente - Filosofia - Psicoterapia - Creatività", contiene scritti di Salomon Resnik ("Corpo ed esistenza"), di Mauro Mancia ("Memoria e Psicoanalisi"), di Mario Rossi Monti ("Disforia e condotte suicidarie nel borderline"), di Santa Fizzarotti Selvaggi ("Tra corpo e mente. Paesaggi, scenari, visioni"), di Andreas Giannakoulas ("Il colore della mente") e di Giuseppe Leo ("Un luogo in cui rinascere. Il trattamento istituzionale delle psicosi dell'età evolutiva in un 'hopital de jour'").

Per informazioni e prenotazioni: 

info@schenaeditore.com 

 

 

 

Numero 4, anno II, giugno 2005 

 

Numero dedicato al SUICIDIO

 

Sommario:
 

"Il disdegnoso gusto": frustrazione e vendetta nel suicidio 

di Romolo Rossi

Disforia e condotte suicidarie nel borderline

di Mario Rossi Monti

 

Fallimenti del trattamento psicoanalitico con pazienti a rischio di suicidio

di Glen O. Gabbard

 

 

Aspetti oscuri...Gerard de Nerval 

di Jean-Pierre Vérot 

 

cliquez ici pour la version française

 

Virginia Woolf: scrivere il suicidio

di Malcolm Ingram

 for english version click here

Articoli speciali/Special papers
 

 

Un contributo ad una cornice tecnica di riferimento 

di Anne-Marie Sandler 

 

Lo spazio linguistico di Salomon Resnik

di Francesco Corsini

 

Numero 3 , anno II, gennaio 2005

 

"SCRIVERE DA DENTRO" 

Sommario: 

Editoriale (con un ricordo di Roy Porter)

 

 

 
"Scrivere  per De Sade" di P.Klossowski

 

"Scritti dal manicomio di Charenton" di De Sade
 

"Cinque anni in manicomio" 

di A.Marescalchi

 

"Invito al manicomio" 

di I. Lizza

 

"Un caso per la 

clinica delle psicosi:

 Vaslav Nijinsky" 

di N.M.L. Bahena Yaghen-Vial

en espanol

 

Antonin Artaud:

una lettera da Rodez

version française (cliquez ici)

 

"Oskar Panizza:

 gladiatore intrepido,

 divorato dalla lupa 

di Roma" 

di R. Cohen

version française (cliquez ici)

 

"Io, Pierre Riviére..." a 20 anni dalla morte di Foucault

english version (click here)

Cenni di  auto-bio-bibliografia manicomiale

 

 

 

Recensioni, racconti brevi ed articoli

 

 

 

 

 

 Numero 2, anno I, giugno 2004 
Teatro  

       SCHREBER E SABINE.           Dramma in tre atti.di Oretta Dalle  Ore

 

 

Arte & follia

                      La pazzia di Guy de Maupassant

 

Letteratura

                      "Madrigali di  Michelangelo" di Beppe Giannoni

 

Antropologia        visiva

"Magnum Mysterium": appunti fotografici per un'antropologia del sacrificio e della morte

 

Numero 1, anno I, gennaio 2004
Psicoanalisi e Fenomenologia

                               "Corpo ed esistenza" di Salomon Resnik

 

Psicoanalisi e

 Neuroscienze

Psicoanalisi e Memoria  

di Mauro Mancia

 

Psicoanalisi e metodo scientifico 'evidence based'

 

"Psychoanalysis Today"

di Peter Fonagy

 

Creatività e malattia mentale

di Malcolm Ingram

         

 

Presentazione (settembre 2007)

“Frenis Zero” è una rivista telematica (accessibile all’indirizzo web: http://web.tiscali.it/bibliopsi/frenishome.htm ) fondata nel 2003 da Giuseppe Leo (che ne è il Direttore Scientifico),  ed edita dal Ce.Psi.Di.  (Centro Psicoterapia Dinamica) sito in Lecce in via Lombardia n. 18.   La rivista telematica si propone di esplorare le aree di confine tra la psicoanalisi da un lato e l'arte, la filosofia e le neuroscienze dall'altro.  La rivista telematica esce semestralmente su internet, con dei numeri monografici, mentre mensilmente vengono pubblicati degli aggiornamenti, di cui viene data notizia tramite una “newsletter” mensile (denominata A.S.S.E.Psi. NEWS) a cui sono iscritti circa 300 persone. I numeri monografici finora pubblicati hanno riguardato i seguenti temi: “Scrivere da dentro”(sull’esperienza dello scrivere per chi si è trovato recluso in istituzioni totali – n.3, gennaio 2005); “Il suicidio” (n.4, giugno 2005); “Apeiron. Tra psicoanalisi e religiosità” (n. 6, giugno 2006); “Chronos. Tempo, Mito, Storia” (n.7, gennaio 2007); “Mnemosyne: Psicoanalisti e memoria dei traumi collettivi” (n. 8, giugno 2007). Nel giugno 2007 la rivista “Frenis Zero” ha acquisito il sottotitolo di “Rivista di Psicoanalisi Applicata alla Medicina, Pedagogia, Sociologia, Letteratura ed Arte”.

Nel 2005 il fondatore della rivista ha creato una collana di libri presso l’editore Schena di Fasano (Brindisi), intitolata “Frenis Zero”. La Collana “Frenis Zero. Scienze della Mente Filosofia Psicoterapia Creatività”, ha ripreso l’interesse della rivista telematica nell’indagare quelle aree di confine e di scambio che la Psicoanalisi presenta con le Neuroscienze, le Arti, la Letteratura e gli Studi sulla Creatività artistica e scientifica, ma anche con la Filosofia, l’Antropologia religiosa e la Storia delle culture umane. La collana “Frenis zero”si augura di contribuire a  diffondere  la cultura psicoanalitica in un’ottica transdisciplinare, evitando barriere e preclusioni ideologiche che spesso ne ostacolano la conoscenza. La collana è stata inaugurata dal volume volume "La Psicoanalisi. Intrecci Paesaggi Confini", a cura di Santa Fizzarotti Selvaggi e Giuseppe Leo (ISBN 88-8229-567-2). Il volume contiene scritti di Salomon Resnik ("Corpo ed esistenza"), di Mauro Mancia ("Memoria e Psicoanalisi"), di Mario Rossi Monti ("Disforia e condotte suicidarie nel borderline"), di Santa Fizzarotti Selvaggi ("Tra corpo e mente. Paesaggi, scenari, visioni"), di Andreas Giannakoulas ("Il colore della mente") e di Giuseppe Leo ("Un luogo in cui rinascere. Il trattamento istituzionale delle psicosi dell'età evolutiva in un 'hopital de jour'"). La presentazione del libro è avvenuta il 30 settembre alle ore 18 presso l’Aula Moro della Facoltà di Giurisprudenza - Piazza Cesare Battisti alla presenza del  Rettore dell’Universita’ di Bari ( Prof. Giovanni Girone), del prof. Franco Fanizza, ordinario di Estetica dell’Università di Bari, del prof. Mauro Mancia,  Ordinario di Neurofisiologia Umana dell’Università di Milano e Psicoanalista SPI, della Prof. Maria Sinatra, ordinario di Psicologia Generale dell’Università di Bari, e dei curatori del volume.

Dal 2007 la rivista “Frenis Zero” partecipa ad un progetto internazionale di organizzazione di eventi formativi in associazione alla casa editrice francese “Penta Editions” (Direttore: Cosimo Trono). Il progetto, illustrato sul sito web “Thalassa. Portolano of Psychoanalysis”, è illustrato nella pagina web http://web.tiscali.it/frenis0/portolano.htm e prevede un convegno annuale in Puglia, il primo dei quali è previsto per il 2008. Le finalità del progetto di “Thalassa” sono quelle di permettere a psicoanalisti e psicoterapeuti, provenienti dai Paesi del Mediterraneo, di approfondire le tematiche riguardanti la storia, i conflitti culturali ed i traumi collettivi delle nazioni che si affacciano sul Mediterraneo, utilizzando la psicoanalisi come uno degli strumenti principali di studio.

 

 

 

 

Editoriale  (gennaio 2004) 

<<Siamo arrivati a zero. Anzi, al doppio zero. Viviamo ormai in un altro millennio, e abbiamo ricominciato a contare dallo zero: 00, 01, 02, 03... Lo zero, ha scritto un matematico, è «quasi a portata di mano, ma mai realmente afferrabile». Così si presenta la realtà in cui viviamo: un grande caleidoscopio in cui ogni minima rotazione, o spostamento, cambia la forma, il pattern, di ciò che vediamo. Tuttavia lo zero non è «niente». È piuttosto una «cifra», una chance, una possibilità, è il punto di partenza di un nuovo processo. Il nostro ground zero è ricco di nuove possibilità. L'importante è vederle. Per farlo bisogna cambiare il nostro punto di vista, modificare lo sguardo con cui osserviamo le cose.>> 

(da Marco Belpoliti, "Doppio zero. Una mappa della contemporaneità", Einaudi, Torino, 2003)

La citazione tratta dall'introduzione del libro di Belpoliti ci chiarisce che lo zero del titolo di questa "rivista"  allude ad un punto da cui partire per guardare un oggetto che <<è vario e molteplice, e non appartiene, in modo preventivo, a nessuna forma di sapere o disciplina preordinata>> (Belpoliti, 2003). Frenis in greco significa mente, ma è anche termine che si riferisce al diaframma, ad un organo che separa nel corpo un alto ed un basso. La mente umana, nelle sue produzioni creative (artistiche, scientifiche) deve riuscire a integrare e a tenere insieme oggetti che essa stessa ha contribuito a tenere separati in distinti campi del sapere. Indagare le aree di confine tra creatività, scienze della mente e psicoterapia è il progetto di questa rivista 'on line': Frenis zero.

Una rivista che utilizzi non il supporto cartaceo, ma il substrato della rete web deve fare i conti con l'incompiutezza sia nella dimensione testuale che in quella temporale. La rivista non esce una volta per tutte, ma si fa e si disfa continuamente, in una impresa di Sisifo che riguarda i testi in essa contenuti ma anche i tempi della redazione. Pertanto questo è un primo numero virtuale, in fieri, di una  'rivista' che è esposta sin dalla sua nascita alla consapevole accettazione di un tempo e di una periodicità non prefissati, e di testi che non vengono 'editi' una volta per tutti,  restando indefinitamente degli 'inediti' virtuali.

Giuseppe Leo

 

Editor sito web e responsabile editoriale : Giuseppe Leo

 

Copyright A.S.S.E.Psi. - Ce.Psi.Di.- Edizioni  "FRENIS ZERO" 2003-2004-2005-2006-2007-2008  -2009 - 2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014 - 2015 - 2016

 

Copyright

Tutti i contenuti delle pagine web di questa rivista telematica  sono proprietà dei rispettivi autori. Ogni riproduzione, ri-pubblicazione, trasmissione, modificazione, distribuzione e download del materiale tratto da questo sito a fini commerciali deve essere preventivamente concordato con gli autori e con il responsabile editoriale Giuseppe Leo. E` consentito visionare, scaricare e stampare materiale da questo sito per uso personale, domestico e non commerciale.

Nota legale

 

Questo sito web non effettua trattamento di dati personali ai sensi della legge 196/2003